Home | Film | Personaggio

Vincent Lindon

DATA DI NASCITA: 15/07/1959
LUOGO DI NASCITA: Boulogne-Billancourt, France
DATA DI MORTE:
biografia
Appassionato di pugilato, Vincent a 20 si trasferisce a New York City, per studiare come musicista di pianoforte e di canto all'Università di New York, e successivamente l'arte della recitazione, dell'impostazione mimica e della voce all'università di Boston. Nel 1981 ritorna a Parigi, e diventa direttore di scena girando per tutta la Francia in rappresentazioni teatrali di Coluche. Nel 1983 debutta come attore cinematografico in due film: "The Ebony Tower" diretto da Bob Knight, e nel movie "L' Addition" diretto da Denis Amar interpretando piccoli ruoli. Nel 1984 recita nel film "Notre Histore" diretto da Bertrand Blier e nel 1985 appare in "37° 2 Le Matin" e "Half Moon Street" diretto da Bob Swaim. Nel 1987 è co-protagonista all'attrice italiana Valeria Golino nella pellicola "Ultima estate a Tangeri" diretto da Alexandre Arcady. Nel 1988 arriva la consacrazione come attore protagonista, a fianco della più giovane, ma attrice affermata Sophie Marceau, in "Il tempo delle Mele 3" diretto da Claude Pinoteau. Nel 1991 interpreta "La Belle Historie" diretto da Claude Lelouch, e l'anno successivo è l'attore principale nel bellissimo "La Crisi" diretto da Coline Serrau con cui vince il premio come migliore attore protagonista al Festival Di Cannes. Dopo aver abbandonato per circa tre anni il cinema, per dedicarsi ad interpretazioni teatrali e televisive, a metà degli anni 90',torna sul grande schermo con "Vite Strozzate" diretto in modo discreto da Richy Tognazzi, dove Vincent Lindon e Luca Zingaretti forniscono una buona interpretazione. Nello stesso anno recita in altri due lungometraggi, "Il Pianeta Verde" diretto da Coline Serrau, e "Les Victimes" diretto da Patrick Grandperret. Nel 1998 è protagonista, accanto alla sempre bellissima Catherine Denuve, nel film intitolato "Belle Maman" diretto da Gabriel Aghion, e nel 1999 si distingue nel lungometraggio "Pas De Scandale" di Buenoit Jaquot. Nel 2000 è la volta di "La Truffa degli Onesti" diretto da Pierre Jolivet e nel 2003 si cimenta nel film drammatico "Chaos". Ultimamente ha lavorato in "L'Amore Sospetto" (2006).